Prenotazione w10: necessaria? quando scade? – Scopritelo con noi

Diordini@hightechpoint.it

Prenotazione w10: necessaria? quando scade? – Scopritelo con noi

windows-439888[1]

Salve, come tutti saprete,possessori di w7 o w8/8.1, è ormai da qualche tempo che incombe l’aggiornamento a W10, il nuovo ritrovato Microsoft per coinvolgere sempre più utenti.

Molte pubblicità sono state fatte su questo argomento e molti articoli sono stati scritti ma non tutti,o quasi nessuno, vi ha messi in guardia o informati sulle condizioni di concessione di questo sistema.

Come è noto a tutti, entro il 29 Luglio 2015, per chi possedeva W7 e W8.1, è comparsa la bandierina con logo Windows che invitava a prenotare l’aggionamento Gratuito. Tutto vero!

E’ tutto vero! L’aggiornamento è realmente gratuito ma ci sono delle cose da sapere che molti non sanno. Tanti sono convinti che oltre il 29 Luglio 2015 il sistema non si possa più scaricare o aggiornare dal proprio w7 o w8 e che addirittura diventi a pagamento.

Diciamo ci sono mezze verità e mezze notizie confuse in ciò che è scritto sopra ma andremo ad analizzare passo passo il tutto.

1. Microsoft ha dato la disponibilità di prenotare l’Update a W10 entro il 29 Luglio (creando una sorta di rete preferenziale per il download)

2. L’aggiornamento rimane gratuito se effettuato entro il 29 LUGLIO 2016 (effettuato e NON PRENOTATO), data oltre la quale diventerà veramente a pagamento (circa 129 € la versione base).

 

SE IL MIO PC NON HA NOTIFICATO DI PRENOTARLO? SE MI SONO DIMENTICATO DI PRENOTARLO?

 

Se state leggendo questo post e ancora non siete al 29 Luglio 2016, tranquilli nulla è perduto e soprattutto ancora tutto è FREE.

Potete comodamente andare a questo link   https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10 , scaricare il Tool Microsoft e avviarlo una volta finito il download.

Questo tool vi permetterà di creare un supporto (DVD,USB ecc) dove inserire la ISO istallabile di W10 o fare l’aggiornamento del vostro sistema,senza perdere dati o programmi.

Se siete su piattaforma w7 o w8 vi consigliamo un aggiornamento semplice, che impiegherà qualche ora ( a seconda della vostra velocità internet).

Una volta finito il vostro PC verrà configurato e ottimizzato per avviare il nuovo OS e, solo se avete operato per un istallazione Pulita,cioè da supporto rimovibile, vi potrà essere richiesto un codice product Key da inserire.

In questo caso vi consigliamo di cercare il product key generico usato da microsoft per attivare i sistemi multilicenza, qualora non sia gia compreso comunque nell’istallazione in se (a volte capita che non venga richiesto).

 

 

 

Se l’articolo è stato utile, lasciate un vostro commento.

Info sull'autore

ordini@hightechpoint.it administrator

Per pubblicare un commento, devi accedere